0 Condivisioni

Le giornate sono sempre più frenetiche. Impegni e responsabilità rischiano di farti perdere di vista la gestione economica delle entrate e uscite familiari. È il preludio di un disastro. Eppure, esistono utili app per la gestione spese facili da usare e consultabili in qualsiasi momento.

Puoi dimenticare i bigliettini volanti, gli amabili quadernetti sgualciti, o i calendari da tavolo, e riporre penne e matite. Per supportarti nella dinamicità della vita quotidiana le applicazioni per gestire la contabilità di casa ti accompagnano su smartphone e tablet.

Sono comode da usare, puoi tenere sotto controllo il budget mensile e le scadenze, per sapere quando è necessario risparmiare. Dunque, vediamo quali sono le 5 migliori app per la gestione delle spese di casa, come sceglierle e usarle, per ottimizzare l’organizzazione del bilancio familiare.

 

App per gestire le spese e risparmiare

 

Tenere traccia delle spese è il primo passo per risparmiare. Le app per la gestione del budget ti permettono di avere sotto controllo entrate e uscite. Puoi organizzare le spese per categoria, monitorare i progressi verso i tuoi obiettivi finanziari e monitorare le statistiche sulle tue abitudini di spesa.

Esistono applicazioni per ogni esigenza, da quelle più semplici, per i single, a quelle più strutturate, per le famiglie o le piccole e medie imprese. Tuttavia, il miglior strumento per gestire le tue finanze è sempre quello che affettivamente userai.

Dunque, è fondamentale trovare un’app per tracciare le spese con un’interfaccia gradevole e intuitiva, che sappia stimolare il piacere di usarla, senza creare barriere psicologiche. Inoltre, deve avere tutte le funzionalità utili, per consentirti un approccio il più vicino possibile alle tue attitudini organizzative.

Consapevoli di questo, ti suggeriamo le 5 migliori app per la gestione spese, che abbiamo provato, affinché possano agevolarti nell’organizzazione del tuo budget familiare.

 

1) Goodbudget.com – tutto sotto controllo

 

GoodBudget è una app per gestione spese basata su un sistema collaudato di budgeting. In pratica, puoi suddividere le tue entrate mensili in “buste” diverse, che rappresentano le varie categorie di spesa, come generi alimentari, bollette, mensa scolastica, ecc. In questo modo, puoi rispettare i tuoi limiti di budget e avere tutto sotto controllo. Sarà difficile fare spese extra senza prima valutare se sia veramente il caso di farle.

Puoi avere una visione chiara e immediata di dove stai spendendo i tuoi soldi, grazie alla creazione di statistiche e infografiche. Inoltre, Goodbudget ti consente di sincronizzare il tuo account con quelli di tutta la famiglia, sia su iPhone che Android. Quando qualcuno spende del denaro da una delle buste, che hai organizzato per le spese mensili, tutti ne saranno al corrente.

Goodbudget ti aiuta a capire quali sono le spese che incidono di più sul bilancio familiare e dove intervenire per risparmiare. È disponibile una versione gratuita con alcune limitazioni, così puoi provarla, vedere se risponde al tuo modo di gestire le spese ed eventualmente decidere di acquistare la versione plus.

 

2) Expense-iq.com – semplice e potente

 

Semplice, veloce e davvero potente questa app per la gestione delle spese familiari. Ti permette di tracciare entrate e uscite in pochi tocchi, grazie a un’interfaccia ottimizzata e molto intuitiva. Puoi anche allegare foto di ricevute e impostare eventuali pagamenti ricorrenti in automatico, come l’affitto di casa.

Completa di icone colorate e modalità di budgeting, per attribuire determinati importi alle diverse categorie di spesa, Expense-iq ti avvisa quando spendi oltre il limite che hai impostato. Un ottimo modo per mantenere sane abitudini di spesa.

Puoi sincronizzare l’app con diversi account e device, per condividere i dati finanziari con tutta la famiglia. Grafici e statistiche suddivise per categorie o per progetti specifici, forniscono una visione chiara dell’andamento economico, mentre i promemoria richiamano l’attenzione sui pagamenti che stanno per scadere. Offre back-up online sicuri e gratuiti, ma è disponibile solo per Android.

 

App per gestione spese bilancio familiare

App per gestione spese: entrate e uscite economiche sempre sotto controllo

 

3) Mint.com – monitora entrate e uscite

 

Mint è una delle migliori app gratuite per la gestione finanziaria personale. Puoi organizzare e suddividere ogni attività sia in entrata che in uscita e calcolare la spesa media per categoria. Creare un budget in base alle abitudini di spesa diventa semplicissimo. Guardi quanto stai spendendo e in cosa, mese per mese.

Disponibile sia per dispositivi iOS che Android, Mint ti permette di collegare la gestione del budget con tutti i familiari, per registrare e classificare ogni spesa in automatico. Grafici e statistiche ti mostreranno subito come le tue decisioni di spesa influenzano il denaro disponibile, per poter organizzarti e capire cosa puoi fare oggi, per risparmiare domani.

 

4) Gestionefamiliare.it – app per gestione spese completa

 

Gestione Familiare è un’app gratuita e davvero completa. Puoi gestire il bilancio familiare online con la massima semplicità, grazie a un’interfaccia pratica e intuitiva.

Puoi personalizzare tutte le voci di spesa e monitorarle quotidianamente. Dal supermercato alle bollette, dall’affitto di casa alle tasse per la scuola dei bambini, ogni voce è collegata al budget familiare. Ti consente di organizzarti al meglio, per tamponare le uscite superflue.

Completa di statistiche dettagliate e di scadenziario, per essere avvisato delle spese imminenti, Gestione Familiare è l’app che ci ha colpito di più. La gestione semplificata dei conti di casa ti agevola nell’amministrazione delle spese e puoi persino prendere appunti: la lista della spesa non sarà mai più dimenticata a casa. L’app è disponibile per pc, smartphone e tablet, sia per sistema operativo Apple che Android.

 

5) Monefy.me – per ogni dispositivo

 

Monefy è un’app semplicissima e dotata di una grafica piacevole e intuitiva. Puoi vedere la distribuzione delle spese in un attimo, grazie a grafici e icone di facile interpretazione. Oppure, ottieni tutte le informazioni sulle tue transazioni nella modalità elenco, con tutti i dettagli.

Gestisci le categorie di spesa e aggiungine di nuove con un semplice click, oltre a sincronizzare le informazioni su Google Drive o Dropbox: nessun dato andrà perduto. Puoi scaricare Monefy da Google Play, App Store e Microsoft Store, sia nella versione gratuita che a pagamento.

 

App per gestione spese: entrate e uscite sotto controllo

 

Monitorare entrate e uscite per essere sempre organizzati e valutare come e dove risparmiare, è più semplice con un’app per bilancio familiare, sempre disponibile sul tuo smartphone.

Per esempio, potresti gestire le spese relative alle bollette per le utenze domestiche e sapere quanto incidono sul bilancio familiare. Questo ti permette di considerare eventuali offerte luce e gas e trovare un nuovo fornitore, per risparmiare in base alle tue abitudini di consumo.

Nessuno potrà mai impedirti di usare i cari e vecchi post-it appiccicati in agenda o proprio dietro alla cover del tuo telefonino. Tuttavia, la semplicità d’uso e la sicurezza di poter monitorare le spese con una pratica applicazione, sempre a portata di mano, è un vantaggio che dovresti considerare.

Sai che per ottimizzare il tuo consumo energetico è possibile controllare ogni dispositivo di casa, anche a distanza? Scopri come trasformare la tua abitazione in una smart home efficiente in 5 mosse.

0 Condivisioni

scritto da

Alessandro Lerin

Blogger e copywriter, trasformo in concetti concreti ciò che interessa agli utenti. Supporto inoltre piccole e medie imprese che vogliono mettere in evidenza i propri punti di forza.

[fbcomments]
Post Raccomandati