0 Condivisioni

Tutti devono iniziare da qualche parte. Se vuoi fare skate, ma non sei più un ragazzino, potrebbe sembrarti un’idea sciocca. Ma la verità è che non esiste un’età giusta o sbagliata per provare qualcosa di nuovo e divertirsi.

Con l’arrivo della primavera le giornate si allungano e i pomeriggi diventano interminabili. Ecco, è questo il momento perfetto per iniziare una nuova attività come lo skateboard.

Puoi imparare a stare in piedi sulla tavola e cavalcare senza cadere: è solo una questione di allenamento e apprendimento, come ogni sfida sportiva che si rispetti.

Tuttavia, non lasciarti ingannare. All’inizio, lo skate è uno sport che potrebbe impegnarti un bel po’. Dunque, sei pronto? Dai facciamolo insieme. Ecco qualche utile suggerimento per iniziare a fare skate.

 

Come iniziare a fare skate: scegli il luogo giusto

 

Acquisire una nuova abilità non è mai semplice. Ma il bello di fare skate è che non ci sono regole, non ci sono allenatori e non ci sono divieti. Devi solo aver voglia di divertirti e continuare a provare.

Lo skateboard è uno sport sempre più in voga, non solo tra i teenager, ma anche tra gli adulti e le ragazze. Dunque, non sentirti in imbarazzo, provalo. Alla fine, quello che conta è divertirsi e sentirsi bene con sé stessi.

Gli skatepark non sono luoghi che ti aiutano a imparare le basi. Possono essere caotici e pericolosi per i principianti. Senza considerare che potresti sentirti in imbarazzo.

Trova un’area abbastanza ampia e con una pavimentazione liscia. Anche un prato potrebbe essere ideale, perché rallenta lo skate e il terreno attenua eventuali cadute.

Andare con lo skate è divertente ed ecologico, incuriosisce chi guarda, è trendy, inoltre fa bruciare calorie e tonifica tutti i muscoli. Non c’è motivo per non provarci. Allora, sei pronto per iniziare a fare skate? Ecco come iniziare in 5 semplici mosse.

 

#1 Proteggiti dalle cadute

 

Lo skateboarding è uno stato mentale, uno stile di vita. Però, se imparare a stare in piedi su una tavola non richiede molto tempo, per iniziare a chiudere correttamente i moltissimi trick serve allenamento. Le cadute saranno inevitabili, ma non ti scoraggiare.

Cerca di evitare spiacevoli inconvenienti per la tua salute e proteggiti con l’equipaggiamento giusto. Quindi, prima di tutto, trova un negozio ben fornito e fatti consigliare:

  • ginocchiere;
  • casco;
  • scarpe per fare skate.

All’inizio potrebbe sembrarti strano. Sei equipaggiato come un vero skateboarder, ma sai stare a malapena in equilibrio. Tuttavia, è proprio in questa fase che cadrai più spesso e non puoi rischiare di farti male seriamente.

 

#2 Scegli il tipo di tavola

 

Chi ben inizia è a metà dell’opera. Sei ben equipaggiato per proteggerti, ora devi scegliere il tipo di tavola da utilizzare. Devi sapere che uno skateboard è costituito da diverse parti:

  • deck – il pezzo di legno su cui appoggi i piedi;
  • grip – lo strato di carta vetrata applicato sul lato superiore del deck, per non scivolare;
  • trucks e ruote – le componenti che ti consentono di curvare e avanzare.

Il deck è venduto in diverse larghezze e lunghezze: se sei alle prime armi, gli esperti consigliano una tavola abbastanza larga da farti sentire a tuo agio: la “longboard” è perfetta per iniziare.

 

iniziare a fare skate

 

#3 Sali sullo skate

 

Una volta scelto il luogo ottimale in cui iniziare, con cemento liscio, senza asperità o crepe, il tuo primo obiettivo è imparare a stare in equilibrio. Le prime volte, fatti aiutare da un amico. Sali sulla tavola con entrambi i piedi e lascia che ti spinga. Pian piano troverai il tuo equilibrio. Poi potrai cominciare a spingere lentamente con un piede tenendo l’altro fisso sullo skate.

Spingere è la prima abilità da imparare su uno skateboard. Quindi, posiziona il piede davanti con la punta appena dietro le ruote anteriori. Piega il ginocchio e bilancia il peso sul piede anteriore. Allungati verso il basso e spingi con il piede posteriore. Poi, riporta il piede sulla tavola e tienilo leggermente angolato, vicino alle ruote posteriori.

Dopo aver preso dimestichezza, potrai spingere ogni volta che ne avrai bisogno e imparerai a curvare facendo gioco sul movimento delle caviglie.

 

#4 Mettiti in posizione di guida

 

Mentre impari a restare in equilibrio, e poi a spingerti con naturalezza, devi anche capire quale piede mettere davanti e con quale piede spingere. Prova entrambi per vedere quale ti sembra più naturale. Oppure, un escamotage, per scoprirlo in fretta, consiste nel salire sulla tavola e farti spingere da qualcuno.

Il tuo piede dominante sarà quello che d’istinto appoggi a terra, per riequilibrarti al primo sentore di caduta. Sarà il piede da tenere nella parte posteriore dello skate. La posizione che prenderai per fare skate, può essere definita “Regular foot”, quando il piede sinistro sta davanti e il destro spinge. Oppure, “Goofy foot”, se i piedi assumono la posizione inversa.

 

#5 Non avere paura di cadere

 

Quando avrai appreso come stare in equilibrio arriverà il momento di sperimentare. In questa fase cadere è inevitabile. Colpi, graffi, escoriazioni e tagli sono all’ordine del giorno per ogni skateboarder, ma alla fine il divertimento è sempre superiore. D’altronde, solo cadendo e conoscendo il tuo corpo potrai imparare come fare un kickflip perfetto.

Queste sono le 5 mosse che ti aiuteranno a iniziare a fare skate. Pian piano, diventerai sempre più bravo, potrai imparare come fare un holly con lo skate, ma non solo. Troverai i luoghi più adatti dove esercitarti e divertirti, senza mai dimenticare di usare sempre l’attrezzatura giusta.

 

Fare skate è uno stile di vita

 

Ora sei pronto. Ma per diventare come gli skater di Miami Beach devi provare, riprovare, e rialzarti quando cadi. Ricorda che lo skate non è solo un’attività all’aria aperta, ma può diventare un vero e proprio stile di vita, un sentimento per ritrovare la carica giusta a qualsiasi età.

Iniziare non sarà facile. Devi allenarti a frenare dolcemente e a sterzare quando necessario. Ci saranno volte in cui finirai per sentirti dolorante e ridicolo, ma chiunque voglia fare skate è passato da qui: devi abituarti a quella sensazione e pensare a divertirti con giudizio.

Se lo sport su tavola ti conquisterà, diventerai sempre più bravo e non vorrai abbandonare la tavola neppure in inverno. I nostri consigli su come iniziare a fare Snowboard ti aiuteranno a divertirti e a mantenere in allenamento il tuo equilibrio nell’attesa che torni la primavera.

0 Condivisioni

scritto da

Alessandro Lerin

Blogger e copywriter, trasformo in concetti concreti ciò che interessa agli utenti. Supporto inoltre piccole e medie imprese che vogliono mettere in evidenza i propri punti di forza.

[fbcomments]
Post Raccomandati