Nonostante alcuni mesi di assenza da casa, al tuo ritorno troveresti comunque dei costi da sostenere nelle tue bollette. Ti è mai capitato? Non è un errore. Accade perché ci sono delle quote fisse gas e luce che non dipendono dai tuoi consumi.

Ecco perché saper leggere la bolletta del gas, e conoscere la natura delle voci che concorrono al totale da pagare, può metterti al riparo da costi inattesi. Ma non solo, ti è utile per capire quali siano le voci di spesa su cui intervenire per ridurre i costi migliorando le tue abitudini di consumo.

Vediamo insieme cosa si intende per quota fissa e quanto può incidere sul totale delle tue bollette gas.

 

Quote fisse gas: analizziamo la tua bolletta

 

Ci sono molte cose che possiamo spiegare per chiarire le voci che concorrono a formare il totale della tua bolletta del gas. Ma lo abbiamo già fatto in questo articolo: come leggere la bolletta del gas. Quindi, ora ci concentreremo sulle quote fisse gas, per vedere insieme a te come vengono calcolate e quanto pesano sui costi che devi sostenere.

Le quote fisse sono dei costi che puoi trovare in tutte le tue bollette, dalla telefonia alla luce, e dunque anche in quella del gas. La spiegazione è molto semplice: sono dovute a costi fissi di gestione e mantenimento delle infrastrutture e dei servizi di cui usufruisci per ricevere la tua fornitura di gas metano.

Le quote fisse gas sono stabilite dall’ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. E sono applicate a tutti i fornitori luce e gas che operano sul mercato italiano. Dunque, rappresentano degli oneri che il tuo gestore deve sostenere per garantirti un servizio affidabile e continuativo.

Pensa alle quote fisse come al costo di un abbonamento base per usufruire di un servizio qualsiasi, per esempio la tua piattaforma streaming on demand preferita. Mentre il prezzo dell’abbonamento resta invariato nel tempo, che tu lo utilizzi o meno, potresti pagare di più se acquisti film e serie TV non compresi nel pacchetto base. Ecco, questi film sono i tuoi consumi, che vanno a sommarsi alle quote fisse del gas.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio in cosa consistono queste quote fisse e dove le trovi nella tua bolletta del gas.

 

Le quote fisse nella bolletta del gas

 

Bolletta alla mano e immergiamoci subito nella lettura. Come abbiamo sottolineato, le quote fisse gas sono costi che non dipendono dai tuoi consumi, ma compongono voci di spesa specifiche insieme alle quote variabili.

Tra le diverse voci che compongono la bolletta, troviamo le quote fisse in queste spese:

  • materia gas naturale – comprende una quota variabile in proporzione ai consumi e una quota fissa relativa alle diverse attività svolte dal venditore, come la commercializzazione e i costi sostenuti per offrirti un servizio efficiente nella fornitura di gas naturale;
  • trasporto e gestione del contatore – anche questa voce comprende una quota variabile e una quota fissa relativa ai costi sostenuti dal fornitore per trasportare il gas sulle reti locali, gestire e leggere i contatori, per la perequazione applicata al gas consumato, ecc. L’importo di questa quota cambia in base all’area geografica della fornitura e alla portata del contatore;
  • oneri di sistema – formata sempre da una quota variabile, comprende poi una quota fissa relativa ai corrispettivi destinati alla copertura di costi per le attività di interesse generale del sistema gas.

 

Sono queste le principali voci in bolletta in cui trovi le quote fisse gas. Solo la spesa per la materia gas è la quota che cambia da un fornitore all’altro. Ovvero, è dove l’incidenza dell’offerta sottoscritta mostra una variazione significativa sul totale della tua bolletta.

Naturalmente, tra le voci che non dipendono dal tuo fornitore luce e gas troviamo anche le imposte. Si tratta di un importo che comprende l’accisa e l’addizionale regionale applicate alla quantità di gas consumato, ma anche l’imposta sul valore aggiunto (IVA). Quest’ultima incide sull’importo totale della bolletta ed è pari al 10% per i primi 480 mc/anno consumati, poi passa al 22% su tutti gli altri consumi e sulle quote fisse gas.

 

quote-fisse-gas-cosa-sono-quanto-incidono-bolletta

Quote fisse gas: cosa sono e quanto incidono sulle bollette

 

Spesa per la materia energia: la voce in bolletta a cui prestare attenzione

 

Come hai visto, fatta eccezione per le imposte, in tutte le principali voci della bolletta del gas ci sono una quota fissa e una quota variabile. E, nonostante il mutare dei tuoi consumi, avrai sempre dei costi da sostenere per mantenere attivo il punto di consegna del gas e garantirti il servizio.

Mentre le quote fisse incidono per circa un 10% sulla tua bolletta del gas metano, la voce a cui dovresti fare attenzione è la spesa per la materia energia. L’incidenza sulla bolletta è circa del 40% e dipende molto dall’offerta gas che hai sottoscritto.

Valuta con attenzione le tue abitudini di consumo e scegli un’offerta in linea con le necessità quotidiane. Purtroppo, le quote fisse gas sono una presenza ingombrante a cui non puoi sottrarti, ma il destino della tua bolletta dipende ancora da te.

Cambiare fornitore è semplice e gratuito. In qualsiasi momento puoi rivalutare il tuo budget e considerare opzioni più vantaggiose. Se conosci i tuoi consumi e il prezzo della materia prima gas naturale, l’unica componente su cui il fornitore può agire, puoi valutare con accortezza le diverse offerte.

Sappiamo che le varie voci in bolletta sono spesso complesse da analizzare e “digerire”, soprattutto per chi non è un esperto in materia. La quotidianità richiede attenzione su una moltitudine di aspetti molto importanti, ai quali non puoi sottrarti. Ed è difficile dover badare sempre a tutto. Dunque, sapere di poter contare su un fornitore affidabile, e consapevole delle tue esigenze, diventa cruciale per alleggerire i carichi di responsabilità che devi gestire.

Se vuoi cambiare fornitore e hai dei dubbi, contattaci senza impegno. Il nostro servizio clienti è a tua disposizione per accompagnarti nella scelta migliore per le tue esigenze di consumo e ridurre il peso della bolletta del gas sul tuo budget. Oppure, scopri subito le offerte luce e gas che abbiamo pensato per te.

scritto da

Alessandro Lerin

Blogger e copywriter, trasformo in concetti concreti ciò che interessa agli utenti. Supporto inoltre piccole e medie imprese che vogliono mettere in evidenza i propri punti di forza.

[fbcomments]
Post Raccomandati